^DOWNLOAD ⇴ L'Amour en plus: histoire de l'amour maternel (XVIIe-XXe siècle) ⇲ PDF eBook or Kindle ePUB free

Clearly argued, french feminist thought I found it a joy to read Though it was not so joyful reading about how babies were treated in 1700s in France, it showed how our ideas about motherhood are socially and culturally constructed than natural or instinct. Interesting and somewhat eyeopening to read about the motherly customs and ideas in former centuries and the development towards the view on motherhood today.I do think Badinter puts a bit too much emphasis on the myth of motherlove She has a point, but it is not to say that the desinterest of mothers in taking care of their children was a global phenomenon or something of all times It does seem to be true that motherlove can be overruled by both poverty and culture. Ce livre est excellent J ai appris tellement de choses au sujet de la condition f minine et l amour maternel au cours des trois derniers si cles,certaines informations sont choquantes et bouleversantes Un livre tr s important surtout pour les femmes et m rite d tre lu Histoire de la maternit 17e au 20e si cle. A very good and informative book, but Badinter does not actually proove that there is no maternal instinct She shows that maternal love is a changing human felling, that the attitudes toward motherhood are socially dependable and that the roles of mother father child depend on the dominant values of the society in which they live And that there were mothers in the past who neglected their children That doesn t proove much about the instinct itself. Excellente tude qui analyse la place de la maternit depuis le XVIIe XVIIIe si cle jusqu au XX L amour maternel est il inn en chaque femme La r ponse est des plus inattendue, exc de nombres d affirmations et dogmes S appuyant sur de nombreux documents, textes, lettres, t moignages, rapports, et recensements, la m re et l enfant et leurs relations mutuelles sont abord s, et les informations recueillies peuvent tre choquantes de v rit. 12 2009 Recently I found R W Godwin s blog, ONECOSMOS His observations brought to mind several works which I found valuable during the dissolution of my first marriage cf., When She Was Bad Necessary Losses Badinter introduced me to another important facet of my life. I consider this an important book because of the theme The phrasing is rather dull which might make it a harder read than it has to be, but that is in sync with the French philosophical writings of the 20th century. Prefazione1780 Il prefetto di polizia Lenoir constata, non senza amarezza, che dei ventunomila bambini che nascono ogni annp a Prigi, appena mille vengono allattati dalle madri Altri mille, dei privilegiati, sono allattati da balie a domicilio, tutti gli altri lasciano il seno materno per la casa pi o meno lontana di una nutrice mercenaria.Molti bambini moriranno senza aver conosciuto lo sguardo della madre, quelli che torneranno qualche anno dopo alla casa paterna troveranno una sconosciuta colei che ha dato loro la vita Non esiste prova che questi ritorni fossero felici, n che la madre si affrettasse ad appagare un bisogno di tenerezza che a noi sembra oggi cos naturale.Nel leggere le cifre del prefetto di polizia della capitale non possiamo fare a meno di interrogarci Come spiegare l abbandono di un neonato in un tempo in cui il latte e le cure della madre rappresentavano per lui forse l unica probabilit di sopravvivenza Come giustificare un simile disinteresse per il bambino cos contrario ai nostri valori attuali Le donne dell Anc en R gime si comportarono sempre cos Per quali ragioni la madre indifferente del Settecento si mutata nella madre pellicano dell Ottocento e del Novecento Che strano fenomeno questa trasformazione che contraddice l opinione generale di un istinto innato comune alla femmina animale e alla donna Si parlato cos a lungo dell a materno come di un istinto innato, che noi, oggi, siamo convinti che questo comportamento sia radicato nella natura stessa della donna, senza distinzione di luogo o di tempo Per noi ogni donna, nel momento stesso che diventa madre, trova in se stessa tutte le risposte alla sua nuova condizione Come se una predisposizione necessaria e automatica aspettasse solo l occasione per manifestarsi Poich la procreazione un fatto naturale, si presuppone che al fenomeno biologico e fisiologico della gravidanza debba corrispondere un determinato comportamento materno.Procreare non avrebbe alcun senso, se la madre non portasse a termine la sua opera assicurando fino in fondo la sopravvivenza del feto e la trasformazione dell embrione in un individuo completo Questa opinione confortata dall uso ambigio del concetto di maternit che riguarda sia uno stato fisiologico momentaneo, gravidanza, sia un azione a lungo termine allevare ed educare il bambino Al limite, la funzione materna avr fine solo quando la madre avr partorito l adulto.In quest ottica difficile spiegare la mancanza di a materno, la freddezza e la tendenza all abbandono che si manifestano nella Francia urbana del Seicento e che si generalizzarono il secolo dopo Per questo fenomeno, debitamente constatato dagli storici, furono trovate una quantit di giustificazioni economiche e demografiche Una maniera diversa per dire che l istinto vitale pi forte di quello materno Al massimo si ammise che fosse malleabile e forse soggetto ad eclissi.Questa ammissione suscita diverse domande Che cos un instinto che si manifesta in qualche donna e in altre no Nisogna considerare normali tutte quelle che lo ignorano Cosa si deve pensare di un comportamento patologico che riguarda tante donne di condizione diversa e dura per secoli Sono pi di trent anni che una filosofa, Simone de Beauvoir, ha rimesso in causa l istinto materno Psicologi e sociologi, in maggioranza donne, hanno fatto altrettanto Ma poich queste donne erano delle femministe, si prefer credere che la loro illuminazione fosse pi militante che scientifica Invece di disutere le loro idee, molti si misero a ironizzare sulla sterilit volontaria delle une o sull aggressivit e la virilit delle altre.Per quanto riguarda gli studi sulle societ primitive , ci si guardati bene dal ricavarne lezioni necessarie Cos lontane, cos piccole, cos arcaiche Il fatto che fra alcune di esse il padre fosse pi materno della madre e che a volte le madri si mostrassero indifferenti e persino crudeli, non ha assolutamente modificato la nostra visione delle cose Noi non abbiamo saputo, o voluto, approfittare di queste eccezioni per ridiscutere le nostre regole.E vero che da qualche tempo i concetti di istinto e di natura umana sono diventati sospetti A osservarli con attenzione, difficile trovare dei comportamenti che risultino universali e obbligati E dato che gli etologi stessi hanno rinunciato a parlare di istinto quando si riferiscono agli uomini, si stabilito fra gli intellettuali il tacito accordo di abbandonare questo vocabolo nel ciarpame dei concetti L istinto materno non quindi pi di moda Tuttavia, una volta scartato il vocabolo, continua a resistere un idea molto vivace di maternit che assomiglia, fino a confondersi, all antico concetto abbandonato.Per quanto si riconosca che il comportamento della madre non deriva dall istinto, si continua lo stesso apensare che l a per il figlio sia cos forte e universale da avere per forza qualcosa da spartire con la natura Si cambiato il vocabolario, ma non le illusioni.Questa tesi convalidata in particolare dagli studi degli etologi sul comportamento delle nostre cugine germane, le femmine della scimmia superiore, nei confronti dei loro piccoli Alcuni hanno creduto di poterne trarre delle conclusioni riguardo al comportamento delle donne Poich queste scimmie ci assomigliano tanto, bisognava concludere che noi eravamo come loroQuesta parentela stata accettata di buon grado, perch una volta sostituito al concetto di istinto ormai riservato al cercopiteco femmina quello di a materno, si aveva l impressione di aver preso le proprie distanze dall animalit Il sentimento materno sembrava meno automatico e meccanico dell istinto E senza vedere il rischio insito nella precariet dell a, il nostro orgoglio di umanoidi fu cos soddisfatto.In realt la contraddizione non mai stata pi stridente perch se si abbandona l istinto a vantaggio dell a, si finisce per conservare al secondo le caratteristiche del primo Nella nostra mente, o piuttosto nel nostro cuore, si continua a pensare all a in termini di necessit E malgrado le intenzioni liberali, la madre che non ama suo figlio continua a essere avvertita come un aberrazione e uno scandalo Siao pronti a spiegare e a giustificare qualsiasi cosa piuttosto che ammettere il fatto nella sua brutalit Ci ripugna profondamente pensare che l a materno non sia indefettibile Forse perch rifiutiamo di mettere in discussione l a assoluto di nostra madreLa storia del comportamento materno delle francesi duarante quattro secoli non decisamente confortante dimostra che vi furono non solo grandi differenze di manifestazioni e di qualit dell a, ma anche lunghi periodi di silenzio Qualcuno potrebbe obiettare che propositi e comportamenti non svelano il fondo del cuore umano, che resta sempre qualcosa di inespresso che ci sfugge A questo siamo tentati di rispondere Non esiste a, esistono solo prove d a Ma quando le prove mancano, perch non trarne le conseguenze L a materno soltanto un sentimento umano E come tutti i sentimenti incerto, fragile e imperfetto Contrariamente a quanto si crede, forse non inciso profondamente nella natura femminile Un attenta analisi dei comportamenti materni ci dimostra che l interesse e la dedizione per il bambino possono o meno manifestarsi La tenerezza pu essere presente, ma anche mancare I diversi modi di esprimere l a materno vanno dal pi al meno passando per il nulla, o il quasi nulla.Convinti che la buona madre sia una realt fra le realt , siamo partiti alla ricerca delle differenti incarnazioni della maternit , comprese quelle che oggi tendiamo a rimuovere perch ci fanno paura. ^DOWNLOAD ⇳ L'Amour en plus: histoire de l'amour maternel (XVIIe-XXe siècle) ↛ Popular Books, L Amour En Plus Histoire De L Amour Maternel XVIIe XXe Si Cle By Lisabeth Badinter This Is Very Good And Becomes The Main Topic To Read, The Readers Are Very Takjup And Always Take Inspiration From The Contents Of The Book L Amour En Plus Histoire De L Amour Maternel XVIIe XXe Si Cle , Essay By Lisabeth Badinter Is Now On Our Website And You Can Download It By Register What Are You Waiting For Please Read And Make A Refission For You